Anno di prima pubblicazione
1749
Registrazioni audio/audiovideo

Numero di movimenti
Dodici sezioni
Generi e forme di musica
Anno o data di composizione
1735-36
Durata
35' ca.
Epoca
Stile
Organico
Annotazioni

Sequenza per soprano, contralto, orchestra d'archi e basso continuo. Prima esecuzione: Napoli, Chiesa di S. Luigi al Palazzo, marzo 1736.

Bibliografia:

  • Hermine W. Williams, The Stabat Mater dolorosa: A comparison of settings by Alessandro Scarlatti and Giovanni Battista Pergolesi. «Studi pergolesiani / Pergolesi Studies», 2 (1988), pp. 144-154.
  • Richard Will, Pergolesi's Stabat Mater and the politics of feminine virtue. «The Musical Quarterly», 87, 3 (primavera 2004), pp. 570-614.
  • Ausilia Magaudda, Danilo Costantini, Vita musicale nel Regno di Napoli al tempo di Pergolesi: La questione dello Stabat Mater. In: Pergolesi e la Napoli del suo tempo: Nuovi acquisizioni e nuove prospettive di ricerca, a cura di Cesare Fertonani e Claudio Toscani, «Studi pergolesiani / Pergolesi Studies»,5 (2006), pp. 71-121.
  • Alessandro Di Profio, La réception de Pergolèse en France: La construction d'un mythe européen. «Studi pergolesiani / Pergolesi Studies», 6 (2011), pp. 157-206.
  • Pergolesi: The transmission and reception of Neapolitan music in Saxony and Bohemia. A cura di Claudio Bacciagaluppi, Hans-Günter Ottenberg e Luca Zoppelli, «Studi pergolesiani / Pergolesi Studies», 8 (2012).
Partiture e spartiti

Prima edizione a stampa della partitura: Giovanni Battista Pergolesi, Stabat mater. Londra, John Walsh, [1749].

Autore scheda
GVI

Licenza

Licenza

Licensed under Creative Commons Attribution Noncommercial Share-Alike 3.0
 

Modificato
05/01/2019

Condividi:

 

Condividi: