Performer
Burial
Anno
2006
Area geografica di riferimento
Paese
Regno Unito
Contesto
Video di presentazione

2007 2011 2013

Descrizione

Burial, nome d'arte di William Bevan, è un artista londinese. Due peculiarità di Burial sono l'anonimato, che è rimasta una sua caratteristica per anni e che ancora oggi, nonostante sia stata scoperta l'identità dell'artista, rimane viva tramite il rilascio di pochissime interviste e ancora meno apparizioni in pubblico, e l'utilizzo di software DAW come SoundForge, in cui non sono presenti sequencer e tracker. Elementi fondamentali del suo stile sono l'utilizzo massiccio di campionamenti, spesso presi da film famosi, e le batterie sincopate, chiara conseguenza dei software utilizzati. Il suo primo album è 'Burial' (2006), mentre il secondo, 'Untrue' (2007), è stato definito dal critico Simon Reynolds 'il più importante album elettronico del secolo'. Dopo questi album sono seguiti diversi EP e collaborazioni con artisti come Four Tet e Thom Yorke.

Documentazione

Documentazione di riferimento 

Bandcamp dell'artista

Altre risorse collegate 

Articolo su Noisey

Recensione su OndaRock

Autore scheda
mm.markidis

Licenza

Licenza

Licensed under Creative Commons Attribution Noncommercial Share-Alike 3.0
 

Modificato
05/01/2019

Condividi:

 

Condividi: