Coreografo
Epoca
Anno o data di composizione
1967
Registrazioni audio/audiovideo

Descrizione

Balanchine presentò Jewels nel 1967 al New York State Theater. È suddiviso in tre parti: “Emeralds” è un omaggio alla scuola romantica francese su brani tratti da Pelléas et Mélisande e Shylock di Gabriel Fauré; “Rubies”, coreografato sul Capriccio per pianoforte e orchestra di Igor Stravinsky, esalta lo stile balanchiniano, ricco di flex, veloci cambi di direzione e movimenti fuori asse; “Diamonds” s’ispira ai fasti del balletto dei Teatri Imperiali russi sulle note della Sinfonia n. 3 in re maggiore di Pyotr Ilyich Tchaikovsky (senza il primo movimento). Il video è una live performance realizzata al Teatro Mariinsky di San Pietroburgo nel 2006. Mostra il regale “Diamonds” eseguito da Ulyana Lopatkina, Igor Zelensky e dal corpo di ballo del Teatro Mariinskij.

Autore scheda
SMO

Licenza

Licenza

Licensed under Creative Commons Attribution Noncommercial Share-Alike 3.0
 

Modificato
05/01/2019

Condividi:

 

Condividi: