Coreografo
Epoca
Descrizione

Nel 1968 Alwin Nikolais presenta Tent, coreografia per dieci ballerini. Descritto dal coreografo come un'opera incentrata sugli eventi che segnano la vita dalla nascita alla morte, Tent è diviso in quattro parti che ruotano intorno ad un fondale sul quale sono proiettate delle diapositive. Le quattro sezioni dello spettacolo sono intitolate Entrance and Ground Ritual, Genesis, The Cave e The Garden. Il filmato mostra la terza sezione dell’opera, nella quale la tenda con un buco rivolto in avanti suggerisce l’immagine di una caverna. In questa scena Nikolais parla di innocente erotismo.

Autore scheda
SMO

Licenza

Licenza

Licensed under Creative Commons Attribution Noncommercial Share-Alike 3.0
 

Modificato
05/01/2019

Condividi:

 

Condividi: