1. pandeiro e atabaque
  2. samba chula (roda de samba)
  3. cavaco o cavaquinho
Genere
Area geografica di riferimento
Aree geo-culturali
Nome del paese
Interprete/interpreti

Gruppo "Samba chula de São Braz"

Anno di registrazione
2008
Video di presentazione

Descrizione

Il samba de roda, di cui la chula è una variante locale tipica della regione che circonda la Bahia de Todos los Santos (Reconçavo de Bahia), è l’antenato folk e rurale del più conosciuto samba urbano di Rio de Janeiro, dove la danza giunse portata dai contadini immigrati. È fondamentalmente una roda (cerchio) di danza, accompagnata dal canto e dalle percussioni, cui si aggiungono altri strumenti, a seconda degli stili locali e delle occasioni.

Il video, tratto da un documentario del 2008, presenta un momento di un samba chula, chiamato un tempo anche samba de viola, per il ruolo che vi svolgeva la chitarra tradizionale denominata viola machete, oggi però poco usata e sostituita dal cavaquinho e dalla chitarra (come si vede nel video). I danzatori e i suonatori sono disposti in circolo, e uno alla volta si collocano nel centro per danzare, mentre gli altri cantano e suonano. Al termine del proprio turno, il danzatore invita un altro membro della roda a prendere il suo posto. In origine l’invito consisteva nella umbigada, cioè il gesto di toccare con il proprio ventre quello dell’altro, ma oggi si ricorre ad altri gesti di richiamo (min. 1.30). È caratteristico di questa danza il passo strascicato e quasi impercettibile dei piedi, detto miudinho. La roda viene iniziata con una introduzione vocale dei cantori, che intonano delle chulas, delle strofe di quattro versi che danno il nome a questa varietà del samba de roda.

Il samba de roda è stato quasi interamente soppiantato da quello urbano carioca, salvo nelle zone rurali di Bahia e nel Nordeste, dove è ancora la danza sociale più importante, eseguita tanto in occasioni festive quotidiane, quanto nei momenti conclusivi delle festività religiose. È stato dichiarato patrimonio intangibile dell’umanità dall’UNESCO nel 2005.

Voci e strumenti
  • voci
  • cavaquinho
  • violao (chitarra)
  • pandeiros
  • atabaques
Documentazione

Bibliografia

Risorse web

Autore scheda
SG
Licenza

Licensed under Creative Commons Attribution Noncommercial Share-Alike 3.0
 

Modificato
05/01/2019

Condividi:

 

Condividi: