1. Il tres cubano
  2. Coppia di maracas
  3. Un tresero (suonatore di tres)
Genere
Area geografica di riferimento
Aree geo-culturali
Nome del paese
Interprete/interpreti

Cantore cieco di Bayamo (Oriente, Cuba) con il figlio

Anno di registrazione
1950
Video di presentazione

Descrizione

Il documento proposto è stato raccolto a Bayamo, nella provincia di Oriente, nel 1950. Gli esecutori sono un cantore cieco, che si accompagna con il tres, e suo figlio, che suona le maracas. L’esecuzione mostra le caratteristiche essenziali del son originario di tradizione contadina: l’uso degli strumenti a corda pizzicata; il ritmo del tresillo, cioè la divisione del tempo binario in 3+3+2, che caratterizza molti ritmi afro-latinoamericani; la ripetizione di un verso con funzione di ritornello. Già in questa struttura minimale è evidente l’intreccio culturale – spagnolo e africano – soggiacente nel genere del son: il testo è costituito da una copla (quartina di versi ottosillabi) propria della metrica popolare spagnola e lo stesso tresillo, che si considera comunemente un marchio di africanità, trova un possibile antecedente anche nel ritmo spagnolo del tanguillo flamenco.

 

Approfondimento
Voci e strumenti
  • Voce
  • tres
  • maracas

 

 

Documentazione

Bibliografia

  • Robin Moore, Cuba: Traditional Music. In The New Grove's Dictionary of Music and Musicians, a cura di S. Sadie, London, Macmillan, 2001, Vol. 6, pp. 763-69.

  • Olavo Alén Rodríguez, Cuba. In The Garland Handbook of Latin American Music, a cura di D. Olsen e D. Sheehy, Routledge, 2007, pp. 105-25.

  • Zoila Gómez García, Victoria Eli Rodríguez, Música latinoamericana y caribeña. La Habana, Pueblo y Educación, 1995.

  • Victoria Eli Rodríguez, Folk Music of Cuba.(UNES08064), Linear Notes.

Risorse web

Autore scheda
SG
Licenza

Licensed under Creative Commons Attribution Noncommercial Share-Alike 3.0
 

Modificato
05/01/2019

Condividi:

 

Condividi: