1. Akadinda, Kidinda Cultural Group

2. Musicisti di corte del Buganda 

3. Coro del Kidinda Cultural Group

 

Area geografica di riferimento
Aree geo-culturali
Nome del paese
Interprete/interpreti

Kidinda cultural group guidato da Waswa Hood

Autore/autori
Anno di registrazione
2013
Video di presentazione

Descrizione

 

Nella regione interlacustre, i repertori dei grandi xilofoni su tronchi di banano hanno un ruolo centrale nelle tradizioni musicali locali e in particolare come musica di corte. L’akadinda dei Baganda (Uganda) è strettamente connessa alla corte del kabaka, sovrano del Buganda, un regno risalente alla fine del XIV secolo. Lo strumento è accordato su scala equipentatonica e prevede generalmente la presenza di cinque suonatori (due abanazi seduti con la chiave più bassa a sinistra, tre abawuzi posti sul lato opposto dello xilofono). Nell’esempio riportato i suonatori sono otto, sebbene il numero delle parti rimanga invariato. Ciascun brano per akadinda è una complessa composizione basata sull’intreccio rimico-melodico (interlocking) e in cui non è prevista improvvisazione. La velocità dei brani è generalmente molto elevata. I musicisti spesso condividono le stesse chiavi, suonandole alternativamente e creando pattern difficilmente percepibili come il risultato di parti differenziate. Il Kidinda Cultural Group, guidato dall’anziano musicista di corte Waswa Hood, iniziò a esibirsi per il kabaka nel 1939, fino al 1966 quando il re Fredrick Walugembe Muteesa II fu costretto all’esilio. La musica strumentale accompagna il canto Nandi Kulamudde. Il brano narra la storia di un re defunto che parlando al nuovo re si offre di aiutarlo, a patto che qualcuno lo faccia prima risvegliare.

Approfondimento
Voci e strumenti

Voci

Akadinda (xilofono su tronchi di banano)

Documentazione

Bibliografia

Peter Cooke, Ganda Xylophone Music: Another Approach. «African Music», vol. 4, no. 4 (1970, pp. 62–95).

Gerhard Kubik, Theory of African Music, ed. International Institute for Traditional Music, Berlin, Wilhrlmshaven Noetzel Vol. I, 1994.

Klaus Wachsmann, The Sound Instruments in Tribal Kraft of Uganda, Trowell e K. P. Wachsmann (a cura di), Oxford University Press, Londra. 1953. Pp. 311-414.

Risorse web

Pagina di approfondimento

video di approfondimento

Assemblaggio e accordatura dello strumento

 

Autore scheda
CVV
Licenza

Licensed under Creative Commons Attribution Noncommercial Share-Alike 3.0
 

Modificato
05/01/2019

Condividi:

 

Condividi: