1-2. Tamburi sabar

3. Bambino con sabar (immagine tratta da Senegal heartbeat di Arda Nederveen, 2015).

4. Dudu N'Diaye Rose

5. Danza sabar (immagine tratta da Senegal heartbeat di Arda Nederveen, 2015).

 

Area geografica di riferimento
Aree geo-culturali
Nome del paese
Interprete/interpreti

Doudou N'Diaye Rose (leader)

Aly ' N'Diaye Rose

Aso N'Diaye Rose

Morcoumba N'Diaye Rose

Autore/autori

WMDCtv

Anno di registrazione
2009
Video di presentazione

Descrizione

Nel video il Maestro di sabar Dudu N'Diaye Rose (1930-2015 - al centro), appartenente a una famiglia di griot percussionisti wolof, si esibisce sul palco insieme ai figli, durante una masterclass. L'esibizione si apre con il ritmo Bara mbaye (vedi video didattico 2), che dà il via a una elaborata e raffinata suite di ritmi. L’ensemble di sabar è storicamente legato alla popolazione wolof del Senegal, ma diffuso anche in Gambia. È tradizionalmente formato da un set di diversi tamburi (nder, mbung-mbung, tungune, lambe, chong, gorong) suonati in formazioni specifiche a seconda dell'evento in cui sono impiegati. Altri esemplari, come il gorong mbabas, sono stati introdotti più recentemente. Ciascun tamburo è suonato da un unico percussionista con una bacchetta (galagne) e una mano libera. I ritmi sabar sono impiegati in diverse occasioni: dalle cerimonie legate al ciclo della vita a eventi sportivi e politici e sin dagli anni Ottanta sono entrati a far parte della scena musicale internazionale, grazie ad artisti di grande fama come Dudu N'Diaye Rose. Le composizioni per sabar sono formate in genere da ritmi di accompagnamento per la omonima danza e da bàkks, frasi ritmiche, anche molto elaborate, derivanti dal linguaggio parlato. Nella società tradizionale wolof, i suonatori di sabar appartenevano storicamente a una casta di musicisti noti come géwël (griot): bardi al servizio dei nobili géer e per i quali si esibivano, elogiandone la vita e le opere mediante il linguaggio tamburinato. I géwël parlavano agli ascoltatori mediante rappresentazioni ritmiche di frasi, proverbi, formule eseguite sui sabar.

Voci e strumenti

tamburi sabar

 

Documentazione

Bibliografia

D. W., Ames, Wolof Music of Senegal and The Gambia, Smithsonian Folkways FE 04462 1991 (1a ed.1955) [LP e libretto]

Mapathe Diop, Sabar Wolof: Dance Drumming of Senegal, Village Pulse VP 1003, 1992.

C. Panzacchi, Mbalax mi: Musikszene Senegal, Wuppertal, 1996.

Rainer Polak, Sabar. Grove Music Online, 2011 (20 gennaio, 2019).

Patricia Tang, Masters of the Sabar: Wolof griot percussionists of Senegal, Temple University Press, 2007.

Risorse web

Pagina web dedicata ai tamburi sabar

Video didattico 1: i tamburi sabar

Video didattico 2: ritmo Bara Mbaye con trascrizioni 

Video di approfondimento 1: Dudu N'Diaye Rose

Video di approfondimento 2: la danza sabar. La seconda parte del video presenta un altro ensemble di tamburi diffusi in Senegal e in Gambia, i bougarabou.

Video di approfondimento 3: Trailer del documentario Sabar, Senegal's heartbeat di Arda Nederveen, 2015

Audio di approfondimento: album Djabote di Dudu N'Diaye Rose

Autore scheda
CVV
Licenza

Licensed under Creative Commons Attribution Noncommercial Share-Alike 3.0
 

Modificato
03/03/2019

Condividi:

 

Condividi: