1. Suonatori di ghaita durante la processione, Essouira, 2012.

2. Suonatore di heraz, Essouira, 2012.

3. Zaouia hamadcha, Essouira, 2012.

Area geografica di riferimento
Aree geo-culturali
Nome del paese
Interprete/interpreti

Hamadcha Sufi Tariqa di Essaouira

Anno di registrazione
2005
Video di presentazione

Descrizione

La confraternita degli hamadcha è stata fondata da Sidi Ali ben Hamdouch e dal suo discepolo Sidi Ahmed Dghoughi, due Sufì vissuti tra il XVII e il XVIII secolo le cui tombe costituiscono oggi un’importante meta di pellegrinaggio. Il rituale con musica e trance della confraternita, la hadra, si svolge nei luoghi di culto oppure a domicilio per una cerimonia famigliare che può rispondere a varie intenzioni ed è solitamente preceduto da un sacrificio animale e un lungo corteo per le vie della città. La hadra può essere suddivisa in due grandi parti: la prima parte è salmodiata e cantata e comprende lo hizb, una lunga preghiera cantata, e il dhikr, la rimembranza di Dio attraverso la ripetizione di una formula sacra. La seconda parte viene indicata con il termine saken, letteralmente tradotto con “abitato”, ed è in relazione con l’idea di identificazione e possessione: il saken corrisponde infatti al momento della cerimonia in cui giunge la jedba, lo stato di trance. La voce viene sostituita della ghäita e dai tamburi e gli adepti, che nella prima parte cantavano e pregavano insieme, si dividono in due gruppi, quello dei musicisti e quello dei danzatori.

Nel video, dopo un primo momento musicale ricreativo, viene ripresa la hadra della confraternita durante il moussem nazionale a Essouira.

Approfondimento
Voci e strumenti
  • Voci maschili
  • Guembri: liuto.
  • Ghita: oboe.
  • Nay o Cira: flauto di canna.
  • Heraz: tamburo di terracotta.
Documentazione

Bibliografia

  • Georges Lapassade, Gente dell’ombra. Trance e possessioni, Nardò, Besa, 2007, pp. 77-100.

Risorse web

Autore scheda
SA
Licenza

Licensed under Creative Commons Attribution Noncommercial Share-Alike 3.0
 

Modificato
12/12/2019

Condividi:

 

Condividi: