1. Arthur “Peg Leg Sam” Jackson.

2. La copertina del disco contenente la registrazione dell’ultimo medicine show di Peg Leg Sam, 1972.

3. La troupe di Tom Davenport durante le registrazioni di Born for Hard Luck, 1975.

Genere
Area geografica di riferimento
Aree geo-culturali
Nome del paese
Interprete/interpreti

Arthur “Peg Leg Sam” Jackson

Anno di registrazione
1976
Video di presentazione

Descrizione

Il video qui proposto è una porzione di Born for Hard Luck, documentario del 1976 di Tom Davenport dedicato al musicista americano Arthur “Peg Leg Sam” Jackson. Questi, nato vicino a Jonesville, South Carolina, nel 1911, appena più che bambino inizio a vivere come hobo, vagabondo, spostandosi per gli States montando clandestinamente sui treni merci e vivendo di espedienti. Giovanissimo perde l’orecchio destro e rimane sfigurato a causa dell’assideramento durante un viaggio verso Buffalo, New York. Successivamente perderà anche la gamba destra in un incidente ferroviario.

Negli anni ’30 entra nel circuito dei medicine-show, spettacoli promozionali itineranti, animati da numeri di varietà, durante i quali si vendono presunti intrugli miracolosi e pozioni per i problemi più vari. Peg Leg Sam continuerà la sua attività in questo campo sino al 1972 e sarà uno degli ultimi artisti di medicine-show attivi negli stati uniti.

Il suo repertorio comprendeva performance all’armonica a bocca (suonata anche con il naso), danza e numeri comici. Il suo aspetto e il suo estro artistico lo resero un vero e proprio fenomeno per il pubblico.

Come armonicista, si distingue per la grande capacità di integrare tutte le classiche tecniche dell’armonica blues a una serie di effetti spettacolari e imitativi: nella sua Fast Freight Train, accompagnato da chitarra e battito di piedi, ricrea i suoni di un viaggio in treno merci, arricchendo la performance strumentale con urla e versi.

Il documentario mostra alcune ricostruzioni (recitate) di medicine-show e ripercorre, tramite la sua viva voce e le testimonianze di persone a lui prossime, la carriera e le peculiarità artistiche di Peg Leg Sam.

Approfondimento
Voci e strumenti
  • Voce maschile
  • Armonica a bocca diatonica
Documentazione

Bibliografia

  • Benjamin V. Franklin, An Encyclopedia of South Carolina Jazz & Blues Musicians, Columbia S.C., University of South Carolina Press, 2016.
  • Edward Komara (ed. by), The Blues Encyclopedia, London, Routledge, 2004, pp. 751-752.

Risorse web

Autore scheda
AS
Licenza

Licensed under Creative Commons Attribution Noncommercial Share-Alike 3.0
 

Modificato
13/01/2020

Condividi:

 

Condividi: