1. Una vecchia fotografia ritraente una danza 

2. Suonatore di didjeridu

3. Tre giovani Aborigeni

Area geografica di riferimento
Aree geo-culturali
Nome del paese
Anno di registrazione
1995
Video di presentazione

Descrizione

La musica degli Aborigeni è perlopiù vocale. Essa è praticata prevalentemente dagli uomini ma vi sono rituali in cui le donne prendono parte più attiva. Nell’esempio viene riportata la danza dell’uccello brolga – una grande gru grigia, avente determinate affiliazioni totemiche con le popolazioni della Terra di Arnhem, nel nord dell’Australia. La danza, che mima i passi di quest’uccello, è accompagnata da bacchette percosse l’una contro l’altra e dal didjeridu; il canto descrive le abitudini del brolga.

Approfondimento
Voci e strumenti

- Bacchette percosse

- Didjeridu

- Voce

Documentazione

Bibliografia

Jones, T. A.: The traditional music of the Australian Aborigines, in Musics of many cultures. An introduction (a cura di E. May), University of California Press, Berkeley, Los Angeles, London, pp. 154-171, 1980.

Marett, A. – Ellis, C.J. – Gummow, M.: Australia – Aboriginal music, in The new Grove dictionary of music and musicians, 2nd edition (a cura di S. Sadie), The Macmillan Press, London, vol. 2, pp.193-214, 2001.

Moyle A. M.: Australia. Aboriginal music, liner notes, Unesco Collection of Traditional Music, 1977.

Risorse web

Il rombo (bullroarer)

 

Autore scheda
VDR
Licenza

Licensed under Creative Commons Attribution Noncommercial Share-Alike 3.0
 

Modificato
05/01/2019

Condividi:

 

Condividi: