1. Gamelan gong kebyar

2. Gamelan gong gede

3. Gamelan gong kebyar

Area geografica di riferimento
Aree geo-culturali
Nome del paese
Autore/autori

I Wayan Beratha

Video di presentazione

Descrizione

L’isola di Bali – uno degli ultimi avamposti dell’induismo nell’intero Sudest asiatico – è celebre in tutto il mondo per l’incredibile ricchezza della sua cultura. Il gamelan gong kebyar – attualmente l’orchestra più popolare e più diffusa a Bali – è stato ideato all’inizio del XX secolo e deriva dal gamelan gong gede, di cui ha acquisito ruolo e repertorio. I nuovi set pentatonici di kebyar – per la cui costruzione vennero fusi molti set eptatonici – consentono di suonare una musica letteralmente esplosiva (come indicato dal termine kebyar), fatta di figurazioni più rapide e complesse, in cui il virtuosismo dei musicisti viene esaltato. Jaya Semara è stato composto nel 1964 da I Wayan Beratha sulla base di un brano degli anni ’30 del secolo scorso. La prima parte del brano è caratterizzata da una giustapposizione di passaggi a-solo di gruppi di strumenti e di passaggi (chiamati kebyar) suonati dall’ensemble al completo. Dopo un esteso a-solo dei tamburi, prende avvio la sezione finale (pangecet), cui segue una breve coda, a conclusione del pezzo. La struttura di questo brano, pur distinguendosi da quella “classica”, presenta una tripartizione.

Approfondimento
Voci e strumenti

Un gamelan gong kebyar generalmente include:

  • Gong, Kempur, Kemong (Klentong): gong con bulbo centrale sospesi verticalmente
  • Kempli: gong con bulbo centrale sospeso orizzontalmente
  • Trompong, Reyong: carillon di gong
  • Gangsa, Gangsa Pemade, Gangsa Kantilan, Ugal, Jublag (Calung), Panyacah, Jegogan: metallofoni
  • CengCeng, Ceng-Ceng Kopyak: cimbali
  • Kendang: tamburi
  • Suling: flauti
  • Rebab: viella
Documentazione

Bibliografia

Gold, L.: Indonesia – Bali, in The New Grove dictionary of music and musicians, 2nd edition (a cura di S. Sadie), The Macmillan Press, London, vol. 12, pp. 289-308, 2001.

Gold, L.: Music in Bali: experiencing music, expressing culture, Oxford University Press, New York and Oxford, 2005.

Harnish, D.: Bali, in The Garland Handbook of Southeast Asian Music (a cura di T.E. Miller e S. Williams), Routledge, New York and London, pp.379-399, 2008.

Risorse web

Gamelan balinese all'Esposizione Coloniale di Parigi (1931)

Gamelan balinese su Europeana

Articolo su Colin McPhee

Autore scheda
VDR
Licenza

Licensed under Creative Commons Attribution Noncommercial Share-Alike 3.0
 

Modificato
05/01/2019

Condividi:

 

Condividi: