Coreografo
Generi e forme danza
Epoca
Anno o data di composizione
1994
Registrazioni audio/audiovideo
Descrizione

Nel 1994 Angelin Preljocaj crea per la compagnia dell’Opéra di Parigi Le Parc, balletto in tre atti su musica di Wolfgang Amadeus Mozart. Il balletto, ambientato nel mondo aristocratico del Grand Siècle francese, affronta il tema dell’innamoramento e i codici della seduzione. L’azione si svolge in un parco francese rivisitato in chiave costruttivista dallo scenografo Thierry Leproust. All’inizio di ogni atto la musica di Wolfgang Amadeus Mozart cede il passo alla musica elettronica di Goran Vejvoda, sulla quale si muovono quattro ragazzi, i giardinieri del cuore, che dirigono le azioni dei personaggi. I loro abiti contemporanei creano una dimensione atemporale che si contrappone a quella classica degli altri personaggi in abiti settecenteschi. Particolarmente celebre è il pas de deux del III atto, contraddistinto dal bacio più lungo e avvolgente della storia della danza contemporanea. Nei filmati Isabelle Guérin e Laurent Hilaire, primi interpreti al debutto del 9 aprile 1994, danzano i tre pas de deux del balletto: Rencontre, Résistance e Abandon

Autore scheda
SMO

Licenza

Licenza

Licensed under Creative Commons Attribution Noncommercial Share-Alike 3.0
 

Modificato
28/01/2019

Condividi:

 

Condividi: